INFO

Comune di Cardedu

Dove dormire

:: Hotel Genna e Masoni

Comune di Cardedu

Principali distanze

da Arbatax  ca. 20 km

da Alghero ca. 200 km

da Cagliari ca. 122 km
da Olbia ca. 190 km

In Ogliastra, una specie di parco naturale con altipiani e pianure, laghi artificiali e fiumi torrentizi, foreste e boscaglie, spiagge, tonneri e “taccus”, lungo la costa è situato un piccolo centro: Cardedu, sorto in seguito all’alluvione di Gairo del 1951, per diventare poi frazione di questo e quindi, nel 1984, comune autonomo. Il mare, con fondo sabbioso e un litorale che alterna piccole insenature a distese di sabbia, scogli, sassi e porfidi rossi a calette incantevoli, crea un paesaggio vario che sopravvive incontaminato e selvaggio. Il mare di Cardedu ha il pregio di essere il posto preferito dai surfisti per il buon vento di scirocco tra i 10 e 15 nodi. Cardedu possiede anche dei beni archeologici quali nuraghi, “Domus de Janas”, un pozzo sacro (“Su Presoneddu”). Non ci sono monumenti storici, stante la giovane età del comune, a parte l’antichissima chiesette campestre della Madonna di Buoncammino, caratteristica e unica nel suo genere, quale centro e salotto del paese. Cardedu poco frequentata d’inverno, si anima d’estate, fino a diventare per due mesi il punto di riferimento per residenti e ospiti/turisti, grazie anche alla manifestazione “insieme a Cardedu”, che si svolge al suo interno e durante la quale vengono proposti spettacoli che spaziano dalla musica alla danza, al teatro e al folklore.

 
HOME  |  DOVE SIAMO  |  I NOSTRI HOTEL  |  ITINERARI  |  OFFERTE  | INFO

Copiright © 2008 Consorzio Hotel tre stelle Ogliastra - info@visitogliastra.it            contatta web master

Tutti i dati pubblicati su questo sito hanno carattere informativo generale. L'utente che desidera ricevere informazioni vincolanti,

viene invitato ad inviare le proprie richieste in forma digitale o cartacea direttamente agli Hotel presenti sul sito stesso.